COMITATO DI CALTANISSETTA ONLUS

Eventi

Esami Corso TSSA – Abilitazione al trasporto in ambulanza, a Caltanissetta

TSSACALTANISSETTA. Il quarto corso di formazione TSSA (Trasporto sanitario e soccorso in ambulanza), che si è tenuto a Caltanissetta presso la sede del Comitato della Croce Rossa di Caltanissetta, ha visto la prima parte conclusa domenica 23 ottobre 2016 con l’esame teorico e pratico per i quaranta volontari iscritti, con differenti scenari di intervento, provenienti dai gruppi territoriali di Caltanissetta, Sommatino, Serradifalco e Resuttano, nonché alcuni dal Comitato di Siracusa.  Dopo quattro  mesi di formazione, sono stati tutti ritenuto idonei dalla commissione d’esame ed hanno ottenuto la qualifica di Operatore Trasporto Infermi. La commissione è stata formata da Nicolò Piave Presidente del Comitato di Caltanissetta ONLUS, da Walter Savarino e Francesca Pepe nella qualità di Delegato Regionale del Coordinamento TSSA. I neo operatori possono così da subito prendere parte ai servizi ordinari di trasporto di competenza della Cri Nissena.

Dopo un periodo di affiancamento, durante il quale hanno potuto affinare le competenze acquisite durante il corso di formazione, ed avendo superato il relativo esame, hanno acquisito ufficialmente il titolo di Operatori Trasporto infermi.

Soddisfatto il Presidente della Croce Rossa di Caltanissetta  Nicolò Piave: «Queste nuove forze acquisite ci consentiranno di migliorare ulteriormente il servizio reso alla cittadinanza, che è il nostro obiettivo primario.  Fondamentale la presenza degli operatori del trasporto infermi,  operatori specializzati nel settore che daranno un grande aiuto a tutto il nuovo sistema che a giorni sarà implementato per le attività di ambulanza anche in altri paesi della provincia. Vorrei ringraziare in particolare tutti gli istruttori di questo corso che sono stati veramente bravi, hanno dedicato gratuitamente tantissime ore della loro vita, mettendole a disposizione della Croce Rossa”

Il corso prosegue intanto per poter acquisire la qualifica di Soccorritore con ulteriori trenta ore di tirocinio pratico in ambulanza in situazione di emergenza e ben ulteriori 50 ore di formazione pratica ed in aula. Una formazione, quella della Croce Rossa, che rispecchia gli standard della Regione Sicilia in materia di emergenza sanitaria, con il corso TSSA, acronimo di Trasporto Sanitario e Soccorso in Ambulanza che è altamente qualificante e formativo, al fine di dare sempre il miglior servizio al cittadino.

I volontari abilitati al percorso di trasporto infermi sono:

Lionti Desirèe Barbara, Parrinello Luca, Palermo Giovanni, Bognanni Santina Sonia, Dell’Aiera Michelina Valeria, Fenu Christian, Gandolfo Luca, Ginevra Michele, Mantione Noemi, Palmeri Maria Luisa, Randazzo Matteo, Sanfilippo Giuseppe, Scribani Alessandra, Sorge Antonina, Zappia Ubaldo, Asaro  Emilio, Calabrese Angelo Davide, Giardina Filippo, Giordano Emanuela, Guarneri Agnese, Livrizzi Teresa, Mistretta Mario, Montante Simona Maria Antonietta, Nuccio Serena, Terrana Eros, Volo Samuele, Castrianni Rosa, Gangi Cinzia, Gangi Santa, Ippolito Francesca, Prima Maria Angela, Russotto Maria Rosa, Salvaggio Maria Catena, Ferrigno Giuseppe, Pignatello Sebiana, Pignatello Giuseppina, Castro Arianna, Lo Cascio Veronica, Troina Mattea, Calmo Saverio.

Sabato 30 gennaio nelle principali città italiane si terrà “Il Pasto della Solidarietà” per i senza dimora

IMG_0065 Italy vehicle snow Unità_StradaL’iniziativa è promossa
da Croce Rossa Italiana insieme
a Land Rover Italia e rientra
nel progetto quinquennale
“Le Strade della Solidarietà”

A due anni esatti dall’avvio del progetto “Le Strade della Solidarietà”, che si prefigge di sostenere i più bisognosi nei contesti metropolitani, Land Rover Italia e Croce Rossa Italiana organizzano, per la prima volta insieme, il “Pasto della Solidarietà”, che si terrà sabato 30 gennaio in 24 città sul territorio nazionale.
L’iniziativa, promossa in Italia da CRI e Land Rover ed attivata grazie al prezioso supporto delle Unità di Strada che ogni giorno operano a favore dei più bisognosi, ha l’obiettivo di offrire un pasto caldo e conforto ai Senza Dimora, una categoria di persone in costante crescita nelle nostre città.
Secondo i risultati del censimento – effettuato da CRI tra luglio e settembre del 2015 e condotto su 63 Comitati della Croce Rossa Italiana – emergono dati sconfortanti: sono 1600 le persone senza dimora, per un totale di 163mila interventi all’anno. Un fenomeno sociale in aumento negli ultimi 4 anni che si riferisce non solo al numero dei senza dimora, ma anche alle persone che vivono al di sotto della soglia di povertà.
24 città italiane, circa 3.000 assistiti, oltre 600 volontari coinvolti, 3.000 pasti completi previsti sono le cifre alla base dell’iniziativa che il 30 gennaio vedrà CRI e Land Rover insieme per offrire sostegno e conforto ai più bisognosi.
In particolare, Roma e Milano, identificate come città “pilota” all’avvio dell’intero progetto, ospiteranno la manifestazione rispettivamente in Piazzale del Verano e in Piazza del Cannone, dove saranno allestite tensostrutture per accogliere, al riparo dal freddo, i numerosi assistiti.
Con il “Pasto della Solidarietà”, Land Rover e CRI confermano, ancora una volta, il proprio impegno a sostegno dei più bisognosi, in un’ottica di continuità con il progetto “Homeless”, nato nell’ambito del servizio metropolitano “La CRI per i Clochard”, attivo a Milano dal 2001 e a Roma dal 2013. Tra le altre attività, il progetto prevede anche la formazione di nuovi volontari specializzati che non si limitino, nel loro intervento, a ridurre il danno della vita in strada, ma accompagnino piuttosto le persone senza dimora verso tutti quei servizi cui hanno diritto, fino alla piena inclusione sociale.
“Sono particolarmente orgoglioso di questa iniziativa – ha detto il Presidente Nazionale della CRI, Francesco Rocca. – E’ infatti la prima volta che 24 Comitati di Croce Rossa organizzano in contemporanea in tutta Italia un pranzo per i senza dimora, un progetto reso possibile grazie alla consolidata partnership con Land Rover e al lavoro silenzioso di migliaia di volontari che operano al meglio per aiutare chi vive in strada, una realtà purtroppo in crescita. Questo evento rappresenta inoltre il frutto di un impegno quotidiano che viene portato avanti tutto l’anno per assicurare il nostro sostegno ai più deboli e vulnerabili, affinché essi possano recuperare una dimensione di dignità e di umanità che le difficoltà economiche e l’emarginazione sociale tendono ad annullare. Il progetto di solidarietà portato avanti da tempo con Land Rover dimostra anche come sia fondamentale mettere in campo sinergie diverse per raggiungere obiettivi comuni”.
“Siamo molto orgogliosi di essere ancora una volta al fianco di CRI – commenta Daniele Maver, Presidente di Jaguar Land Rover Italia – “nel progetto “Le Strade della Solidarietà” che incarna, forse più di ogni altro, lo spirito di solidarietà ed i valori fondamentali del marchio Land Rover da sempre estremamente sensibile ed attivo nel sociale. Sostenere un’iniziativa concreta come il Pasto della Solidarietà è dunque un’occasione in cui crediamo sia importante essere presenti, partecipando attivamente insieme ai volontari di CRI, per dare un aiuto fattivo e sensibilizzare la collettività rispetto ad un fenomeno in crescita, con un impatto importante a livello sociale.”
Il progetto “Le Strade della Solidarietà” si inserisce nella storica collaborazione che, a livello internazionale, dal 1954 vede il marchio britannico e la IFRC (International Federation of Red Cross) affiancate nell’intento di raggiungere un sempre maggior numero di persone vulnerabili nel mondo. Tale partnership umanitaria, che nel gennaio 2014, è stata riconfermata a livello globale per cinque anni, ha incluso finora il prestito o la donazione di 119 veicoli Land Rover e prestato un aiuto diretto ad oltre 800.000 persone. In totale, quasi due milioni di persone hanno tratto, direttamente o indirettamente, beneficio dal sostegno di Land Rover alla IFRC.
A Caltanissetta l’evento si svolgerà all’Istituto Testasecca in viale della regione ove è ubicato il Dormitorio Comunale istituito dall’amministrazione comunale proprio per i senza dimora, ed i pasti saranno predisposti nella mensa dell’istituto grazie alla preziosa collaborazione dello stesso istituto Testasecca con il presidente Alberto Maira, con l’Associazione Provinciale Cuochi Caltanissetta presieduta da Giovanni Chianetta e dal servizio sociale della CRI con gli operatori Jessica Dell’Utri e Gerlando Taibi, e dallo staff CRI diretto da Maria Dell’Utri con oltre venti volontari che saranno impegnati nell’attività. Le persone invitate, sono circa sessanta, e molte di loro saranno accompagnate dai mezzi della Croce Rossa, in quanto spesso dimorano in zone molto lontane della città, sotto i ponti dello scorrimento veloce o nelle campagne limitrofe alla città.

Calendario fotografico

Già acquistabile il Calendario fotografico della Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Caltanissetta Onlus

Troverete i Volontari a teatro, nelle piazze, in giro per la città.

Il ricavato sarà impiegato per le attività istituzionali ed assistenziali

calendario-spirale-illustrazione-di-vettore-45603518-01

Il fabbricante d’immortalità

Per  i 50 anni dei 7 principi del movimento di Croce Rossa e Mezza Luna Rossa, la Fondazione Scuola Forense Nissena “G. Alessi”, il Consiglio Nazionale Forense (presso il Ministero della Giustizia), il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Caltanissetta, l’Associazione Nazionale Magistrati, presentano venerdì 4 dicembre 2015 presso il Teatro “Rosso di San Secondo” a Caltanissetta, lo spettacolo ”Il fabbricante d’immortalità” con la regia di Emanuele Limuti. L’intero ricavato sarà donato alla Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Caltanissetta Onlus per sostenere le attività svolte sul territorio.

Per info ed adesioni rivolgersi a Maria Dell’Utri 3393132700; Il costo del biglietto è di € 15,00 ed è acquistabile presso la biglietteria del teatro tel. 0934 547001.

Locandina Il fabbricante d'immortalità-01Pieghevole spettacolo avvocati 2015-02

Workshop formativo-informativo sulle “Allerte meteo” e sul “Censimento”

Workshop Allerta meteo e censimento fb-01

Le allerte meteo, così come sono comunemente chiamate, si chiamano tecnicamente “bollettino di vigilanza meteorologica” sono strumenti informativi nei quali vengono segnalati i fenomeni meteorologici rilevanti ai fini di protezione civile previsti sino alle ore 24,00 del giorno di emissione e nelle 24 ore del giorno seguente.
Domenica 22 novembre ore 9,00 salvo condizioni meteo avverse si effettuerà un’esercitazione montaggio tenda pneumatica presso il “Palacarelli” di Via Rochester

Le emergenze sociali sono le nuove “Solferino” della civiltà moderna. Disoccupazione, indigenza, nuove e vecchie povertà, sono necessità quotidiane a cui lo sportello sociale della Croce Rossa fornisce risposte. Come censire le esigenze? Come da dare delle risposte concrete?

IntegrAZIONE: da ospiti a cittadini

Giorno 20 novembre alle ore 17,30 presso la Biblioteca “L. Scarabelli” di Caltanissetta si terrà un seminario sull’integrazione dal titolo: IntegrAZIONE: da ospiti a cittadiniIMG_6917

INTERVENTI

  • Piero CAVALERI – Pisicologo, Assessore Politiche Sociali
  • Sergio GARUFI – Dirigente Ufficio Immigrazione – Questura di Caltanissetta
  • Giuseppe PARUZZO – Co-direttore Caritas di Caltanissetta
  • Delia PERRICONE – Avvocato del Foro di Caltanissetta
  • Nicolò PIAVE – Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Caltanissetta Onlus
  • Arshad ALÌ – Testimone
  • Maria Rosaria BUFALINO – Cooperativa Etnos
  • Khan Toseef AHMED – Mediatore Interculturale – Presidente Ass. Migranti Solidali

FORUM

  • Emiliano ABRAMO – Portavoce comunità “Sant’Egidio” – Sicilia
  • Gabriella TOMAI – Giudice Tribunale per i minorenni
  • Piero CAVALERI – Psicologo, Ass. Politiche Sociali

MODERATORE

  • Alberto SARDO – Giornalista Radio CL1

Workshop Comunità Resilienti

Manifesto Comunità ResilientiNel corso degli ultimi venti anni l’impatto dei disastri ambientali sull’uomo è stato devastante: più di 1,3 milioni di morti con il coinvolgimento di circa 4,4 miliardi di persone, con una stima dei danni economici difficilmente quantificabile. Cifre destinate a crescere giorno dopo giorno, per questo è di fondamentale importanza preparare e informare la popolazione su come prevenire le calamità naturali in tutto il territorio europeo.
Al fine di migliorare il divario tra impreparazione della popolazione e capacità di risposta alle emergenze, la Croce Rossa Italiana, ha da qualche tempo iniziato una formazione e una preparazione mirata ai Volontari.
Gli incontri si terranno a livello provinciale nel rispetto del seguente calendario, con inizio alle ore 16:00 e conclusione entro le ore 20:00.

PROGRAMMA
10 Ottobre 2015 – Via Piave, Caltanissetta
Ore 15.30
Workshop Formativo-Informativo sulle attività dell’Obiettivo Strategico III
La Croce Rossa Italiana conferma il suo impegno a promuovere comunità sicure, resilienti e sane per assicurasi che le persone siano preparate e in grado di resistere a disastri futuri.
Il Workshop verrà gestito dal Delegato Provinciale Area III – Angelo Montoro

Ore 17.00
Workshop La promozione del benessere psicologico del volontario
L’attività rivolta a tutti i volontari che si occupano o che si vogliono occupare in futuro di sbarchi è fondamentale per l’approccio con i migranti e tutte le componenti esterne alla Croce Rossa che intervengono nell’attività.
Il Workshop verrà gestito dalla Delegata Regionale Area II – Santa Sicali
I workshop sono aperti a Volontari e Dipendenti C.R.I. sia del Comitato Provinciale organizzatore che dei Comitati Locali C.R.I. afferenti.

Giornata Nazionale Famiglie al Museo

Domenica 4 ottobre, in occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, i volontari della Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Caltanissetta intratterranno  i bambini che vorranno partecipare alla visita guidata a tema nelle sale del Museo Diocesano  con amimazione e proiettando un video che racconta la nascita della Croce Rossa seguito da dibattiti. #‎famigliealmuseo‬ ‪#‎museipercrescere‬
Vi aspettiamo!!!

Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2015 Nutriamoci di Cu11147134_10207794138361856_6994835283020749718_n

Corso di reclutamento alla Croce Rossa Italiana di Caltanissetta

face donnaCon lo slogan “In più ci sei tu” è aperta ufficialmente la campagna di reclutamento per volontari della Croce Rossa Italiana- Comitato Provinciale di Caltanissetta. Promosso dal Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta di cui è Presidente Provinciale Silvia Capri, sabato 12 settembre avrà inizio il “ Corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana” rivolto a tutti coloro che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età e che hanno voglia non solo di mettere in gioco le proprie risorse a favore dei vulnerabili ma che siano motivate a sposare l’idea dei Sette Principi Fondamentali, cardini statutari della Croce Rossa Italiana. Il corso, della durata di 18 ore, si svilupperà in sette moduli teorico-pratici, con lo scopo di fornire nozioni base sulla storia, peculiarità e specificità dell’Associazione, far comprendere il ruolo del volontario al suo interno, la sua azione attiva sia locale che nazionale ed internazionale,  sensibilizzarlo alla cultura ed ai valori del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché far acquisire, al futuro volontario, la capacità di porre in essere i gesti salvavita. Le tematiche che verranno quindi affrontate riguardano la Storia della Croce Rossa, il Diritto Internazionale Umanitario, la Strategia 2020, gli Obbiettivi Strategici e nozioni base di primo soccorso.

“Chiunque fosse interessato ad aderire alla nostra Associazione- spiega il Delegato Provinciale Area VI – Sviluppo e Promozione del Volontariato Nicolò Piave- può iscriversi al corso collegandosi al nostro sito internet www.cri.caltanissetta.it attraverso il portale GAIA ove effettuare l’iscrizione ed troverà i moduli da compilare da far pervenire nel giorno della convocazione presso la sede dell’Istituto Testasecca in Caltanissetta. Il nostro staff di segreteria avrà cura di prendere in esame le avvenute iscrizioni e contattare i candidati.”

Le ragioni di una attivazione di un corso di reclutamento  riguardano il raggiungimento di un obbiettivo che ci siamo prefissati come Comitato e cioè quello di infondere nei giovani e meno giovani la cultura e la sensibilizzazione al volontariato, reduci anche dall’ottimo risultato conseguito l’anno precedente. Crediamo siano una risorsa importante da mettere in campo per cercare di costruire una società migliore visto le mutevoli condizioni sociali che stiamo vivendo in cui valori di solidarietà e rispetto reciproco hanno ceduto il posto all’individualismo. Non siamo più proiettati a guardare verso gli altri, ai loro bisogni e alle loro sofferenze, vediamo solo la sfera privata portando in essere un mondo egoistico. Partendo dai giovani e sensibilizzarli a riprendersi in mano valori perduti, crediamo possa essere un incentivo serio e responsabile per formare persone e cittadini migliori.”

Chi è interessato potrà presentarsi Sabato 12 Settembre 2015 alle ore 18.00 presso la Sala Formazione dell’Istituto Testasecca, in Via Piave a Caltanissetta.

 

Il video della campagna di reclutamento: https://www.youtube.com/watch?v=DfVIjF010BU

Iscrizioni tramite il sito www.cri.caltanissetta.it