Nei giorni scorsi Ia Croce Rossa nissena, sotto la guida del Presidente Nicolò Piave, ha nuovamente coinvolto gli alunni degli istituti scolastici della città, questa volta sono state le scuole Lombardo Radice e Rosso di San Secondo di Caltanissetta, i quali hanno aderito manifestando la loro gioia di donare alimenti per l’infanzia che verranno consegnati alle famiglie ed ai Vulnerabili della Città.
I generi raccolti – dichiara Nicolò Piave Presidente della CRI Nissena – saranno impiegati nelle festività per essere consegnati alle oltre 600 famiglie che assistiamo su tutto il territorio di competenza del Comitato di Caltanissetta, le necessità sono sempre maggiori e la Croce Rossa spesso non riesce a soddisfare tutti perchè il quantitativo di viveri che ci viene inviato dalla Comunità Europea per il tramite dell’AGEA non è sempre sufficiente, per questo motivo abbiamo coinvolto gli alunni delle scuole con una iniziativa pre natalizia che da il sapore della gioia e del piacere di donare per un Natale sereno e gioioso per tutti. Colgo l’occasione per ringraziare vivamente la dirigente scolastica Bernardina Ginevra le insegnanti referenti Francesca Grazia e Anna Maria Paccagnin per la fattiva collaborazione. L’organizzazione dell’evento è stata curata dai volontari dello Sportello Sociale della Croce Rossa nissena, ormai una realtà del territorio, sempre pronti ad ascoltare le richieste di chi ha bisogno. Lo sportello è aperto tutte le mattine dalle 9.00 alle ore 12.00 ed i pomeriggi dalle 14.30 alle 19.30; Lo sportello è interamente gestito dai volontari coadiuvati dai volontari del Servizio Civile e riceve presso i locali siti in viale della Regione 1 in Caltanissetta.